11 Mar

Sviluppo software: come avviene?

sviluppo-software

Il vigore dell’evoluzione tecnologica è stato molto avvertito in campo aziendale. La tecnologia e in particolar modo il largo utilizzo degli elaboratori che facilitano sempre più la vita degli operatori, oltre che velocizzare alcune operazioni sia interne che esterne, è diventato di fatto indispensabile all’interno di ogni struttura aziendale.
Ciò ha portato tante nuove aziende a concentrarsi sulla produzione e sullo sviluppo software così da poter interfacciare e facilitare i compiti di gestione aziendale.

Grazie ai software gestionali, infatti, molte operazioni che avvenivano un tempo nelle imprese sono state integrate, ridotte e velocizzate, riducendo in primis i costi (in tempo e risorse).

Proprio a tal proposito sono sorti numerosi gruppi di lavoro e aziende specializzate nello sviluppo software, in particolar modo, molte di queste aziende si sono concentrate sui gestionali e sviluppano software personalizzati e personalizzabili su misura e su richiesta del cliente. Tante aziende realizzano soluzioni software adattabili a piccole, medie e grandi imprese.

L’avvento dei software gestionali e lo sviluppo software

Con i software gestionali un’azienda semplifica i suoi compiti di gestione magazzino, della fatturazione, ma anche della contabilità, come già più volte ribadito in altri nostri articoli del magazine.
Lo sviluppo del software gestionale si è avuto a partire dagli anni Settanta, le aziende sempre più coinvolte nello sviluppo tecnologico hanno adeguato le loro strutture e tentato di sfruttare al meglio i vantaggi offerti dallo sviluppo software dei gestionali (soprattutto quelli fatti su misura per il cliente stesso, come già anticipato).

Un programma gestionale può supportare l’azienda in diversi modi. In base alle esigenze ogni azienda può poi chiedere alle software house che si occupano proprio dello sviluppo software fatto su misura di premiare un determinato tipo di supporto (aiuto) piuttosto che un altro.
I tipi di supporti forniti dai software gestionali sono di tipo operativo, direzionale e strategico. Ognuno di questi tipi si occupa di un’area specifica all’interno dell’azienda come può essere ad esempio la comunicazione e lo scambio di informazione verticale e/o orizzontale tra i reparti oppure l’analisi delle performance e le previsioni future.

comunicazione-azienda-300x168

Progettazione e sviluppo software

Come si può evincere da quanto detto finora, ormai le aziende sono in grado di rispondere sempre più efficacemente alle richieste e alle esigenze poste dai clienti. Ma come avviene la progettazione e lo sviluppo software? Ve lo spieghiamo in pochi e semplici passaggi.

Per prima cosa diciamo subito che un software in fase di progettazione e sviluppo segue fasi ben determinate, in primis:

  • Analisi delle richieste e delle esigenze poste dal cliente: è il primo passo ed il primo contatto tra gli sviluppatori e coloro che richiedono un software. Cercare di capire cosa si aspetta il cliente, quali sono le sue esigenze primarie è il punto principale dalla quale partire. In questa fase si cercherà quindi di fornire una visione della situazione e delle previsioni e considerazioni in relazioni alle diverse soluzioni possibili del software che verrà creato;
  • Valutazione delle opportunità e delle alternative: in questa fase si valutano insieme al cliente le probabili soluzioni da seguire; ovvero vengono valutate le varie opportunità possibili considerando le differenti opzioni (piattaforma di sviluppo, applicazione per il web, applicazione desktop) e aree di intervento (marketing, software, business process).
    È sempre durante questa fase che si può valutare l’utilizzo di un software esistente piuttosto che un software sviluppato ‘ad hoc’ in base alle esigenze del cliente. La prima soluzione comporterebbe ovviamente un risparmio ed un vantaggio economico per il cliente.
  • Stesura e sviluppo del progetto: ultimato l’accordo (sia progettuale che economico) col cliente, i programmatori e gli sviluppatori procederanno con la produzione del software vero e proprio. In base alla piattaforma ed al linguaggio scelto, si procederà allo sviluppo software. I linguaggi di programmazione più utilizzati sono c++ e Java. Altri linguaggi sono il php, flash, c, visualbasic. Anche le tecnologie utilizzate possono essere svariate e vanno dalle jsp alle portlet, dai database relazionali (proprietari) a quelli opensource (fruibili gratuitamente).
  • Verifica e rilascio del prodotto: la verifica accompagna l’intero processo di sviluppo software. Definito il livello di qualità da raggiungere si provvederà alla verifica dello stesso che può avvenire con un approccio interattivo o con degli unit test (di tipo funzionale, manuale o automatico). Realizzata ottimamente questa serie di operazioni citate, l’azienda sviluppatrice può provvedere al rilascio del software al cliente.

La fase più importante è però quella post rilascio. In questa fase l’azienda che ha realizzato il software deve garantire un limite temporale di garanzia e di supporto. Il supporto e la manutenzione serve a risolvere alcuni bug che possono essere presenti nel programma dopo il rilascio.

Se sei alla ricerca di validi software gestionali con Gestionale.co sei nel posto giusto! Che aspetti allora? Visita la pagina prodotti e acquista subito uno dei tanti software gestionali offerti dalla software house.

[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']