13 Dic

La Società Italiana degli Autori ed Editori: costi e come si paga

Uomo con giacca

Oggi, sempre più spesso si sente parlare di SIAE ma non tutti sanno di cosa si tratta. Innanzitutto, diciamo che la SIAE è una società che fa da intermediario per la tutela dei diritti d’autore, in particolare, è un organo che tutela i diritti degli editori e degli autori. Infatti, tutti gli autori ed editori che vogliono proteggere le proprie opere d’ingegno possono rivolgersi a questa società.

Se sei un autore o editore e vuoi che le tue opere d’ingegno vengano tutelate puoi iscriverti alla SIAE.  E’ importante che tua sia iscritto a questo ente pubblico poiché le opere d’ingegno sono tutelate dal diritto d’autore e quindi l’unico modo per tenere sotto controllo le tue opere è di ricorrere alla SIAE.  Per aiutarti a capire qualcosa abbiamo deciso di scrivere un articolo su cos’è la SIAE e come pagarla.

Cos’è’ la Siae

Società Italiana Autori ed Editori(SIAE) è quella società in cui un autore, produttore o erede, concessionario e cessionario vuole proteggere gli interessi morali e materiali derivanti dalla sua opera d’ingegno. In particolare, la SIAE ha lo scopo di evitare che terzi possono appropriarsi di opere raggirando l’autore.

La SIAE agisce proprio da intermediario tra l’utilizzatore e il detentore del diritto, per questo iscriversi alla SIAE significa che:

  • Le opere d’ingegno vengono protette;
  • I compensi costituiscono giusta la remunerazione dell’autore dell’opera;
  • Si ha piena autonomia per le opere SIAE.

Nello specifico, la SIAE concede licenze ed autorizzazioni per lo sfruttamento dell’opera protetta e verifica la corretta utilizzazione su tutto il territorio nazionale e all’estero.

Come pagare la Siae

Chiunque vuole utilizzare musica in sottofondo in ristoranti, feste private, sale giochi e negozi d’abbigliamento è obbligato a pagare la SIAE. Il permesso SIAE nei casi appena esposti deve essere richiesto dal titolare o dall’organizzatore dell’evento bisogna recarsi presso la sede territoriale di competenza SIAE con un proprio documento d’identità. Il compenso del diritto d’autore dipende dalle modalità degli eventi:

  • Musica Dal Vivo
  • Musica Con Cd, Dvd, Ecc.
  • Musica Jazz, Danza E Spettacoli Teatrali.

Per quanto riguarda la musica in sottofondo nei negozi e nella grande distribuzione, invece, la diffusione può avvenire con:

  • Radio
  • Televisori
  • Lettori Cd, Dvd, Ecc

 

Quali sono le Tariffe Siae

Le tariffe SIAE per una festa privata vengono calcolate in base al compenso dell’artista e al tipo di evento. Per quanto riguarda la tipologia dell’evento e del numero di invitati ad esempio per un matrimonio la tariffa è di 199 euro fino a 200 invitati, mentre per un compleanno è di circa 80 euro. Ovviamente in aggiunta c’è il compenso dell’artista che va da un minimo di 600 euro.

Il costo aumenta per la musica registrata perché oltre a pagare le tariffe precedenti bisogna pagare i diritti spettanti agli artisti o esecutori dei brani.

Per la diffusione di musica di sottofondo in negozi, esercizi artigiani/commerciali, agenzie di viaggio, sale giochi la tariffa varia in base alla superficie e la tipologia di apparecchio. Ad esempio per un locale fino a 50 mq il costo di un abbonamento annuo per la tv è di 78, 30 euro mentre per un locale da 101 fino a 200 mq è di 190, 30 euro. Le tariffe di apparecchio per la riproduzione audio con una superficie del locale fino a 600 mq è di 279, 80 euro all’anno. Gli apparecchi per la riproduzione video con una superficie del locale fino i 400 mq è di 459 euro all’anno.

[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']