13 Lug

Funzionamento del pagamento tramite pos mobile

cartadicredito

Il pagamento tramite POS è ormai diventato di uso quotidiano anche in Italia.
Quando parliamo di Pos parliamo del dispositivo elettronico che permette ad un esercente di ricevere sul proprio conto corrente da un cliente pagamenti a mezzo carta di credito, debito o prepagata.

Il Pos è in contatto con il centro di elaborazione della banca. Questo per permettere l’autorizzazione ed il relativo addebito dell’importo dovuto in tempo reale, a favore del creditore. I terminali POS sono collegati solitamente alla linea telefonica ma possono essere anche collegati alla rete LAN (internet).

cartabusiness

Attualmente esistono diverse tipologie di POS:

  • POS fisso: il più comune ed utilizzato. È il classico POS, cioè un dispositivo connesso al centro servizi tramite linea telefonica. Come già detto in alternativa può collegarsi anche alla rete LAN;
  • POS mobile: permette il pagamento da mobile, smartphone o tablet, grazie alla tecnologia bluetooth. Nel device del cliente deve essere installata un’app apposita. Quando la transazione è andata a buon fine il cliente riceve sul proprio dispositivo un SMS o un’email di conferma;
  • POS virtuale: se un esercente ha un sito e-commerce può decidere di ricevere pagamenti tramite POS. Basta avere una pagina internet dedicata nel proprio sito;
  • Pocket POS: è lo strumento ideale per tutti quegli esercenti che hanno necessità di spostare il terminale. Può essere portato direttamente al cliente ed il suo raggio d’azione di solito non supera i 10 m. È usato molto in bar, ristoranti e anche ai distributori di carburante. Viene usata la tecnologia bluetooth;
  • POS GSM: consente di ricevere pagamenti tramite il dispositivo POS, anche in assenza di rete telefonica, ma sfruttando un apparecchio GSM. Viene utilizzata una scheda sim per la trasmissione dati. Solitamente questi dispositivi sono utilizzati sui taxi per permettere ai clienti di pagare tramite carta;


Come funziona un pos mobile?

Il pos mobile è un dispositivo capace di leggere carte di credito, prepagate o di debito. È uno strumento portatile utilizzato dai liberi professionisti o dai titolari di piccole imprese per permettere ai propri clienti di pagare senza ricorrere al denaro liquido.

Per ottenere il pos mobile bisogna attivare un’offerta su un operatore telefonico. Il passo successivo sarà scaricare ed installare l’apposita applicazione sul proprio smartphone o tablet. Dopo aver associato via Bluetooth il POS portatile con il vostro dispositivo mobile sarete in grado di ricevere pagamenti con carta.

All’interno dell’applicazione sarà indicato manualmente l’importo dovuto per il pagamento: scritto l’importo si potrà procedere inserendo una carta di credito, prepagata o di debito e autorizzare il pagamento tramite codice PIN del cliente.

pos-mobile

Quali sono i vantaggi del mobile pos?

I vantaggi di un POS mobile sono molteplici. In primis non c’è nessun costo di installazione e nessun canone mensile. Le commissioni di un pos mobile sono trasparenti e su misura in base al proprio transato mensile.

Solitamente per avere questo tipo di POS è davvero semplice e veloce, basta registrarsi sul sito dell’operatore telefonico ed acquistare il dispositivo. Dopo pochi giorni è possibile iniziare ad accettare pagamenti senza dover preoccuparsi di recarsi in filiale e compilare le lunghe documentazioni cartacee.

Con un piccolo investimento non si perderà più una vendita e si aumenterà il proprio fatturato.

[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']