25 Mag

Differenza tra mission aziendale e vision aziendale

mission-aziendale-di-successo

La corretta gestione dell’azienda passa principalmente da un’accurata definizione di quelle che sono la mission e la vision dell’azienda stessa. Nell’articolo seguente vedremo nel dettaglio di cosa si tratta e soprattutto in cosa differiscono questi due obiettivi aziendali, focalizzandoci sulle rispettive caratteristiche.

Si tratta principalmente di obiettivi che rientrano in parametri di marketing aziendale.

L’azienda, pur non essendo il principale attore del marketing, è l’attore che più di tutti deve applicarne i principi.

Se vogliamo garantire un successo ad un’attività commerciale dobbiamo in primis identificare con precisione le caratteristiche del suo core business e gli obiettivi nel breve e nel lungo periodo.

L’obiettivo principale è senz’altro il profitto, ma è molto importante per l’azienda saper interpretare l’evoluzione dell’ambiente esterno e rincorrere l’obiettivo di permanere il più a lungo possibile competitiva sul mercato. Si dice, infatti, che un’azienda sia marketing oriented quando ha come obiettivo principale non soltanto la vendita dei prodotti commercializzati, ma la fidelizzazione del consumatore.

Risulta evidente, ancora prima dell’avvio dell’attività stessa, una corretta pianificazione. Non esiste marketing senza piani scritti, documenti aziendali e principi guida fissati. È in questo ambito che rientrano due presupposti fondamentali:

  • la mission aziendale;
  • la vision aziendale;


Questa pratica viene spesso e volentieri trascurata da molti imprenditori ed il fattore più influente è certamente l’inesperienza. Cerchiamo di capire la sua utilità, determinante, a nostro parere, per il successo di un’azienda.
La vision e la mission aziendale rientrano nei parametri di quella che si può considerare la triade fondamentale per l’azienda moderna:

  • sostenibilità aziendale;
  • stakeholder engagement;
  • capitale reputazionale;

Vision aziendale: caratteristiche principali

La vision aziendale nella gestione d’impresa indica il modo in cui l’imprenditore concepisce il suo modo di fare impresa. Si tratta di una vera e propria proiezione dello scenario immaginato dall’imprenditore nel futuro, indipendentemente dal tipo di business cui si applicherà.

Questo scenario è basato su valori sia ideali sia su aspirazioni della persona: possiamo definire la vision come un concetto prevalentemente etico. La vision va trasmessa, in modo paritetico, all’attività commerciale e condivisa con i vari livelli dell’intera organizzazione, fornendo l’esatta anticipazione ideologica dei seguenti elementi:

  • la struttura interna ed esterna;
  • gli obiettivi;
  • i mercati da poter abbracciare;
  • i prodotti e/o servizi da offrire;
  • le tattiche da utilizzare per arrivare al successo;


È importante far comprendere alle singole risorse del team dove effettivamente si voglia fare arrivare l’impresa nel corso del tempo.

vision-aziendale

Mission aziendale: caratteristiche principali

Se la vision aziendale potremmo considerarla come un sogno volto a definire lo scopo per cui un’attività commerciale esiste, la mission aziendale è l’applicazione più concreta di questa visione.
Dalla qualità della vision dipende inevitabilmente la riuscita della mission aziendale: entrambe devono sempre procedere di pari passo. Per ottenere grandi risultati, l’imprenditore deve essere in grado di connettere con chiarezza e sinteticità gli elementi comuni di vision e mission.

Gli inglesi si pongono questa domanda:”What business are we in?”, ovvero che “azienda vogliamo essere?”.

La mission va intesa in termini di utilità per il consumatore, o meglio ragionando in termini di soluzione di problemi. Per intenderci, la mission della FIAT non è solo di produrre e vendere automobili, ma bensì “risolvere problemi di mobilità individuale e collettiva”.

In una mission aziendale è importante inserire elementi come:

  • Storia dell’impresa;
  • Target degli utenti;
  • Valori che guidano l’azione;
  • Strumenti da utilizzare;
  • Risorse disponibili;
  • Differenze con la concorrenza;


La mission aziendale risalta dunque le modalità concrete per giungere ai risultati stabiliti, dando maggior rilievo al presente e fornendo, attraverso la consonanza con gli elementi di corporate identity, un quadro chiaro ai vari stakeholder aziendali.

vision-e-mission-aziendali

Mission aziendale esempi famosi

Vi proponiamo 3 mission aziendali esempi tra i più famosi al mondo:

  • Tra gli e-commerce online, Amazon si propone di essere la società più customer centrica del mondo. Per l’azienda statunitense le persone devono poter trovare ed acquistare qualsiasi oggetto del desiderio online. Amazon ha fatto sua, come propria vision e mission, la frase: “Il cliente al centro di tutto”.
  • Benetton, con la sua celebre frase “United colors of Benetton”, si è assegnata la mission:”colorare il mondo!”, quando grazie alla consulenza di Oliviero Toscani, l’obiettivo era di promuovere i diritti umani.
  • Nike oltre alla dichiarata mission:”Portare ispirazione e innovazione a ogni atleta del mondo”
    si è preposta, a seguito delle critiche degli anni Novanta, sulle condizioni di lavoro e di sfruttamento di lavoro minorile nelle fabbriche del sud-est asiatico, di cambiare radicalmente approccio su questi temi rilevanti. L’obiettivo è diventato così quello di aumentare la trasparenza aziendale e di perseguire lo scopo di evitare abusi nel campo dei diritti umani.


[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']