21 Mar

Figura professionale sempre più ricercata: il freelance

freelance

La nostra lingua ha accolto negli ultimi decenni numerose parole appartenenti alla lingua inglese. Sicuramente sarà capitato anche a voi di sentir parlare dei lavoratori freelance e sicuramente vi sarete chiesti chi fossero queste persone.

Il freelance è un’espressione inglese entrata a far parte nel nostro vocabolario corrente per individuare una categoria di lavoratori professionali non vincolati ad un contratto o ad un rapporto di lavoro indeterminato con un’azienda. Il termine all’origine veniva attribuito ai soldati mercenari che offrivano i propri servizi a coloro che promettevano di più, quindi senza vincolo di subordinazione.

Oggi, il freelance è una figura professionale sempre più ricercata dalle aziende in quanto ha meno rischi e meno costi di un lavoratore dipendente. In pratica, il freelance è un lavoratore autonomo, solitamente dotato di partita IVA, che presta servizi alle agenzie, società e organizzazioni.

A differenza di un normale lavoratore dipendente il freelance:

  • Ha il potere di contrattare il prezzo per il suo lavoro;
  • Sceglie per chi lavorare;
  • Ha una rete di relazioni professionali molto più ampia;
  • Ha un bagaglio di esperienza e quindi non necessita di formazione;
  • Gestisce in piena autonomia il suo tempo e le sue risorse.



Nel mondo del web, questa figura professionale è molto ricercata e trova sempre più applicazione in numerosi campi, come il digital marketing. Sono diverse le figure freelance come i copywriter oppure i social media marketer che si occupano di promuovere i contenuti attraverso i social media ed altri canali della comunicazione attraverso il web.

lavoro-da-casa

Quanto costa aprire la partita IVA agevolata per un freelance?

Un freelance, in quanto lavoratore autonomo da non confondere con un libero professionista, non è obbligato ad aprire la partita IVA. Tale obbligo non sussiste quando:

  • Le prestazioni non superano la durata di 30 giorni in un anno per ogni cliente;
  • I compensi per tutti i clienti non devono superare la somma di 5000 euro l’anno.



Qualora non si rispettino tali parametri vi è l’obbligo di apertura della partita IVA.
Dal 1 gennaio 2015 lo Stato ha creato un regime fiscale agevolato cosiddetto regime forfettario previsto per i liberi professionisti ed i lavoratori freelance. Tra i vantaggi previsti per il nuovo regime forfettario vi è indubbiamente l’esenzione IVA per coloro che hanno deciso di aderire a tale regime. Inoltre, l’imposta sostituiva IRPEF per i primi 5 anni è del 5%, successivamente diventerà del 15%.

Per un freelance aprire la partita IVA non comporta alcun costo, nemmeno successivamente all’apertura. Per aprire la partita Iva agevolata basta recarsi presso l’Agenzia delle Entrate e compilare il modello AA9/12.

lavoro-freelance

Consigli su come diventare freelance

Ora che conosci cos’è il freelance e vuoi consigli su come diventare un lavoratore di successo, sei nel posto giusto. Ti daremo delle diritte alle quali non potrai rinunciare.

  • Devi avere chiaro le tue capacità;
  • Fatti conoscere: Creati una rete di contatti con la quale potrai interagire in tal modo potrai farti notare. Sfrutta i social network, partecipa agli eventi. Mostrati disponibile e pronto a risolvere qualsiasi problema. La comunicazione è importante per generare fiducia nei clienti;
  • Mostra quello che sai fare meglio: in questo lavoro la perfezione è fondamentale, quindi lavora ogni giorno per raggiungerla;
  • Oltre ad essere affidabile, dovresti sempre essere aggiornato sui cambiamenti e sulle novità che arrivano dal web: Tutto su internet cambia velocemente, quindi per svolgere il tuo lavoro in modo impeccabile devi continuare a formarti;
  • Essere fiducioso delle proprie capacità: È una qualità indispensabile se hai deciso di fare questo lavoro;
  • La gestione del tempo è la chiave di tutto: Fondamentale è l’organizzazione e la gestione del tempo. Non perdere tempo, organizzati il lavoro in modo da consegnare il tutto nei tempi stabiliti.


[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']