22 Lug

Business Plan – Parte 3 – I Prodotti e Servizi

business

Un buon Business Plan non può prescindere da una dettagliata descrizione ed illustrazione dei prodotti o servizi.

Va quindi dedicata una sezione alla descrizione dei prodotti e dei servizi offerti dall’impresa, alla loro illustrazione dettagliata ed agli obiettivi futuri a medio e lungo termine. Assolutamente necessario è indicare nel nostro business plan se i prodotti ed i servizi sono già esistenti e commercializzat. Se questi siano pronti ad essere inseriti sul mercato o meno. Indicheremo poi le caratteristiche del prodotto: come il  Marchio ecc…

Sinteticamente, la descrizione dovrà evidenziare:

– Com’è fatto il prodotto? Potremmo inserire opuscoli, libretti, disegni e fotografie;

– A cosa serve? Dove spiegheremo le modalità di utilizzo;

– Perché è diverso dagli altri? Specificare come il nostro prodotto si differenzia da altri;

-Com’è diventato il prodotto che ora abbiamo davanti? Come si è giunti alla definizione de prodotto e come si intende continuarne lo sviluppo nel tempo.

Come avrete capito l’esposizione dei dettagli, in questo capitolo del business plan, è FONDAMENTALE.

Le domande alle quali dovremo rispondere:cos'è un business plan

– Il prodotto è registrato? brevettato?

– Cosa lo distingue dalla concorrenza?

– Quali vantaggi offre ai potenziali clienti?

– Le politiche di prezzo? I listini ipotizzati?

– Ci sono già clienti nel nostro portafoglio?

– Qual è la componentistica base?

Bisogna far capire la natura del prodotto, e le aspettative sia tecniche che economiche che si hanno.

Quindi è necessario spiegare dettagliatamente i trends di vendita poi specificare se si è decisi a prolungare un programma di innovazione nel tempo e per quanto. Inoltre indicate i tempi di sviluppo previsti e le innovazioni tecniche in programma.

Per finire:

– Quali sono i listini ufficiali e che prezzi sono previsti e conseguentemente quali sono i costi ed il margine di profitto?

– In che modo si prevede che cambierannoil mercato di riferimento?

– Le innovazioni previste cambieranno sostanzialmente il posizionamento strategico del prodotto in questione e le sue caratteristiche?

Tutto questo sarebbe inutile senza un’analisi del settore.

Tale analisi  consente di decidere, a monte, in quali settori l’impresa opererà e come le risorse aziendali andranno ripartite. L’analisi di settore permette inoltre di disegnare lo scenario nel quale l’azienda opera e definire i vantaggi competitivi e i fattori critici di successo.

Come sempre Gestionale.co è in prima fila per offrire il software gestione aziendale più adatto alle vostre esigenze: scopri il nostro catalogo online!

[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']