07 Lug

Realizzare biglietti da visita professionali

progettare-biglietto-da-visita

In questo articolo vedremo come devono essere i biglietti da visita professionali e le dimensioni biglietto da visita.

Originariamente i biglietti da visita erano dei cartoncini manoscritti e soltanto verso il 1750 cominciarono a diffondersi modelli stampati. All’inizio veniva riportato il solo nome del professionista o dell’azienda. Con il tempo, il design dei bigliettini da visita si è arricchito con motivi decorativi, stemmi, loghi e sono state man mano aggiunte ulteriori informazioni sul professionista o l’azienda stesso.

Il biglietto da visita moderno utilizzato per lavoro contiene la ragione sociale e il logo della ditta, il nome e la mansione della persona.
Spesso vengono aggiunti dati anagrafici fra cui indirizzo e recapito telefonico, accompagnati dai principali strumenti di contatto, come ad esempio l’e-mail del soggetto.

dimensioni biglietto da visita

Progettare un biglietto da visita professionale

Progettare i propri biglietti da visita professionali potrebbe sembrare una cosa abbastanza facile, in realtà sono diversi gli accorgimenti da seguire perché risultino veramente efficaci.

Il primo consiglio è quello di affidarsi a persone esperte e competenti in materia. Un biglietto da visita non è un semplice pezzo di carta dove sono inseriti i nostri dati, ma è il primo strumento che parla di noi. Esso comunica la nostra identità e ci mette in relazione con collaboratori o possibili clienti.

Bisogna progettare un biglietto da visita sempre con grande attenzione, prestando la massima cura a:

  • font;
  • colori;
  • materiali;
  • immagini;
  • contenuti;
  • formati;


I dati da inserire e che non devono mai mancare sono:

  • nome;
  • cognome;
  • professione;
  • numero di telefono;
  • logo della società;
  • e-mail;
  • sito web;


Se i dati da inserire sono molti e lo spazio è piccolo, una buona soluzione è quella di dividere le informazioni su entrambi i lati del biglietto.

Formato biglietto da visita

Quasi tutti i biglietti da visita professionali sono realizzati su cartoncino, ma esistono anche quelli realizzati con materiali particolari come la plastica o il cartoncino gommato.

Il formato più usato è 8,5 cm × 5,5 cm da 350 g/m² non plastificato. Molto diffuso anche il formato largo 14 cm che permette di imbustarlo e spedirlo.
Il modello è abbastanza vario anche se ultimamente va sempre più affermandosi il formato “carta di credito” per la sua enorme praticità.

Poco diffusi sono i biglietti da visita professionali con forme diverse dal classico rettangolo oppure ripiegati. Abbastanza comuni sono i biglietti fronte e retro con gli stessi dati in due lingue diverse sulle due facce.

Come scopriremo nel prossimo paragrafo bisogna tenere in considerazione che le dimensioni del biglietto da visita cambiano anche da Paese a Paese.

biglietti da visita professionali

Dimensioni biglietto da visita

Nel nostro Paese la misura standard, quindi quella più utilizzata, è 85 x 55 millimetri.

I biglietti da visita professionali hanno quindi, nella maggior parte dei casi, le stesse dimensioni delle carte di credito.

Esiste anche una versione 90 x 50 mm, ma molti porta biglietti da visita (presenti nei portafogli) non sono adatti ad ospitare questo formato. È ragionevole e preferibile per questa ragione utilizzare la misura standard.

Le dimensioni tradizionali cambiano da Stato a Stato. Le nazioni che hanno biglietti da visita come in Italia sono Francia, Germania, Svizzera, Regno Unito e Olanda.

Il consiglio per chi lavora nel b2b (business to business) il formato standard è il migliore per motivi di praticità. I vantaggi che si hanno nel realizzare un biglietto da visita standard (come la facilità di “conservazione”) sono maggiori rispetto ad un formato più particolare ed originale.
Se si tratta di un biglietto promozionale (per un hotel, un negozio o un ristorante) la soluzione migliore potrebbe essere l’utilizzo di un formato originale per distinguersi dalla concorrenza.

Dimensioni paese per paese

Ecco una tabella dettagliata, paese per paese, con le dimensioni standard dei biglietti da visita professionali:

  • Stati Uniti 8.9×5.1;
  • Canada 8.9×5.1;
  • Cina 9×5.4;
  • Repubblica Ceca 9×5;
  • Francia 8.5×5.5;
  • Germania 8.5×5.5;
  • Ungheria 9×5;
  • Italia 8.5×5.5;
  • Olanda 8.5×5.5;
  • Scandinavia 9×5.5;
  • Slovacchia 9×5;
  • Spagna 8.5×5.5;
  • Svizzera 8.5×5.5;
  • Regno Unito 8.5×5.5;
  • Giappone 9.1×5.5;


[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet_bg']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']
[data-image-id='gourmet']